Odorizzi logo
Il Porfido grigio-marrone trentino il cui fascino racconta la storia del Trentino e l’autenticità della sua gente. Sempre elegante, mai fuori luogo, con il suo cromatismo grigio-marrone, è adatto a qualsiasi contesto e ad ogni utilizzo.
Del Gorsa Porphyry
Camparta Porphyry
Apprezzato in tutto il mondo per l’unicità del cromatismo rosso oro, il porfido trentino Camparta, estratto dall’omonima cava, è rinomato per la durezza e l’eccezionale qualità del suo piano naturale.
Cromatismi accesi che spaziano dal Grigio Plata al Misto Selce passando dal Rosso Siena al Misto Rosso Magellano fanno del Porfido argentino, Porfiris, il prodotto perfetto per chi vuole dare massimo sfogo alla fantasia.
Porfiris Porphyry
Camparta124 slideDSC02679 slideDSC02696 slideDSC02700 slideDSC 2587sito slidefoto Argentina 08 011 slidefoto Argentina 08 025 slideOdorizzi001 slideP1010011 slideP1010014 slideporfido giallo slide
Porfido

Il porfido è una passione, una materia che la natura ci consegna intatta dalle proprie montagne destinata a coloro che, amandolo, sono in grado di capirne le peculiarità, apprezzarne le differenze ed esaltarne la forza millenaria temprata dal tempo.

 

Porfido

Il porfido, o riolite, è una roccia magmatica effusiva, cioè formatasi per effetto della riduzione di pressione e del rapido raffreddamento derivante dalla fuoriuscita dalla crosta terrestre del magma. È costituito da una pasta microcristallina in cui sono immersi una serie di cristalli isolati, detti fenocristalli.

La composizione minerologica è costituita da quarzo, sanidino, plagioclasio, nonché biotite, pirosseni e pasta vetrosa: le sue caratteristiche fanno del porfido una pietra estremamente resistente.



delgorsa 200

Porfido Grigio Marrone Trentino
Nome petrografico: Riolite

Il porfido, in generale, presenta ottime caratteristiche fisico-meccaniche non soggette ad alterazioni: un elevato grado di compattezza, ottima resistenza alle sollecitazioni meccaniche e agli urti, bassa gelività ed elevata resistenza allo scivolamento. La sua origine lastriforme fa sì che il porfido trentino a piano naturale sia il più diffuso, ma è una pietra che si presta ottimamente anche ad altre finiture, che tuttavia risentono della carenza di lastre di grandi dimensioni; può essere usata per tutte le applicazioni sia esterne che interne, dalle pavimentazioni ai rivestimenti anche in climi freddi e umidi e con forti escursioni termiche. Viene inoltre consigliato, in abbinamento ad altre pietre naturali, per creare contrasti cromatici. È il porfido per eccellenza, il cui fascino racconta la storia del Trentino e l’autenticità della sue gente. Sempre elegante, mai fuori luogo: il cromatismo misto marrone lo rende adatto a qualsiasi contesto e ad ogni utilizzo.



camparta 200

Porfido Rosso Trentino
Nome petrografico: Riolite

Il porfido misto rosso trentino Camparta® estratto dall’omonima cava, una tra le più grandi al mondo, presenta ottime caratteristiche fisico-meccaniche non soggette ad alterazioni: un elevato grado di compattezza, ottima resistenza alle sollecitazioni meccaniche e agli urti, bassa gelività ed elevata resistenza allo scivolamento. La sua origine lastriforme fa sì che il porfido trentino a piano naturale sia il più diffuso, ma è una pietra che si presta ottimamente anche ad altre finiture, che tuttavia risentono della carenza di lastre di grandi dimensioni; può essere usata per tutte le applicazioni sia esterne che interne dalle pavimentazioni ai rivestimenti anche in climi freddi e umidi e con forti escursioni termiche. Viene spesso abbinato ad altre pietre naturali, per creare contrasti cromatici. Il porfido misto rosso trentino Camparta® è apprezzato in tutto il mondo per l’unicità del suo cromatismo che passa dal rosso-oro al grigio-marrone,  rinomato per la durezza superiore e l’eccezionale qualità del suo piano naturale.



porfiris 200

Porfido Argentino
Nome petrografico: Riolite

Il porfido argentino Porfiris® presenta ottime caratteristiche fisico-meccaniche non soggette ad alterazioni: un elevato grado di compattezza, ottima resistenza alle sollecitazioni meccaniche e agli urti, bassa gelività ed elevata resistenza allo scivolamento. Oltre al tipico aspetto lastriforme,  che consente la “coltivazione” e la divisibilità in lastre secondo piani paralleli subverticali o molto inclinati, il porfido argentino Porfiris®, consente di estrarre anche blocchi da cui ricavare lastre da telaio per lavorati anche di grandi dimensioni, quindi  in aggiunta al piano naturale, questa pietra si presta ottimamente a finiture fiammate, levigate, lucidate o fiammate e patinate. Il Porfiris® si caratterizza per la ricchissima gamma colori: per i piani lavorati, si spazia dal grigio (Perla, Perla Chiaro, Alpi), al Rosa Antico e al Rosso Dolomiti; per i prodotti piano cava, i cromatismi accesi spaziano dal Grigio Plata al Misto Selce e dal Rosso Siena Rosè  al Misto Rosso Magellano. Può essere usata per tutte le applicazioni sia esterne che interne, dalle pavimentazioni ai rivestimenti, anche in climi freddi e umidi e con forti escursioni termiche. Viene inoltre consigliato, in abbinamento ad altre pietre naturali, per creare contrasti cromatici.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti, necessari per la fruizione del servizio.

Leggi l'informativa